12 I primi sintomi di Lupus devono leggere e condividere

 

I primi sintomi del lupus

Il lupus eritematoso sistemico, comunemente indicato come lupus o LES, è un disturbo autoimmune che colpisce più comunemente le donne. A circa 1 su 2100 persone viene diagnosticata la malattia.

Il lupus è cinque volte più comune tra le femmine rispetto ai maschi, ma gli uomini che ottengono il lupus spesso sviluppano sintomi più gravi. Anche il lupus discrimina in altri modi: le donne nere hanno il triplo del rischio di contrarre il lupus rispetto alle donne bianche. Funziona anche in famiglie. Se una persona ha un parente stretto a cui è stato diagnosticato il lupus, la possibilità di quell’individuo di sviluppare la malattia è dieci volte superiore a qualcuno che non lo fa.

Se una persona ha un parente stretto a cui è stato diagnosticato il lupus, la possibilità di quell’individuo di sviluppare la malattia è dieci volte superiore a qualcuno che non lo fa.

La maggior parte delle persone che hanno il lupus sperimentano periodi di sintomi lievi o assenti che si alternano a riacutizzazioni dei sintomi. I sintomi del lupus possono essere lievi, moderati o gravi.

La diagnosi è spesso difficile. Molti esperti ritengono che la malattia sia più comune di quella attualmente riconosciuta, in parte a causa della sua vasta gamma di sintomi e della difficoltà nella diagnosi.
Mentre 100 anni fa la malattia era generalmente fatale entro cinque anni dalla diagnosi, il lupus è ora gestibile con l’uso di farmaci e misure di stile di vita. Le persone che hanno una diagnosi di lupus possono ora aspettarsi di vivere una durata normale.

1. Rash farfalla

Il 40% delle persone a cui è stato diagnosticato il lupus sviluppa un’eruzione rossa e irregolare che si estende dal ponte del naso e attraverso le guance in un modello a forma di farfalla. Mentre l’eruzione cutanea è la più comune, un’eruzione cutanea può apparire in qualsiasi parte del corpo.

Il secondo luogo più comune in cui si manifesta l’eruzione cutanea è sul petto. L’eruzione cutanea può apparire come una singola lesione sollevata, rossa e a forma di disco o come un diffuso disturbo della pelle con lesioni rosse multiple elevate.

L’esposizione alla luce solare può peggiorare le lesioni. Gli individui sensibili possono sperimentare una grave reazione cutanea con esacerbazione di altri sintomi quando esposti alla luce solare.

2. Piaghe nel naso o nella bocca

Circa una persona su tre a cui viene diagnosticato il lupus sviluppa ulcere nei tessuti della mucosa della bocca o del naso. Queste ulcerazioni possono essere molto dolorose.

3. Cambiamenti nei capelli e nel cuoio capelluto

Molte persone che hanno il lupus sperimentano la caduta dei capelli. Potrebbe esserci un modello di perdita di capelli del lupus, può essere su tutta la testa o solo in chiazze. La perdita è generalmente transitoria e si verifica durante le riacutizzazioni di altri sintomi. Il cuoio capelluto può anche essere secco e squamoso.

La perdita dei capelli è comune in diverse condizioni, tra cui l’artrite reumatoide, che è spesso confusa con il lupus. L’artrite reumatoide può essere difficile distinguere la perdita di capelli e la perdita di capelli da lupus, aggiungendo difficoltà di diagnosi.

4. Fatica

Poiché il lupus colpisce tutto il corpo, crea stress fisico ed emotivo. La fatica è comune a causa dello stress che la malattia pone sul corpo e sulla mente. La stanchezza aumenta durante le riacutizzazioni di altri sintomi. La gestione dell’affaticamento è una parte essenziale del trattamento poiché l’affaticamento aggrava i cicli di riacutizzazioni.

5. Febbre

Molte persone che hanno il lupus hanno febbri di basso grado da 99 a 100 gradi Fahrenheit. La febbre può anche essere un’indicazione di infezione, che le persone che hanno il lupus sono inclini.

6. Infezioni frequenti

Gli individui che hanno il lupus sono più inclini a contrarre infezioni e malattie rispetto al resto della popolazione. Ciò è dovuto ad una risposta alterata del sistema immunitario; i farmaci usati per trattare il lupus riducono anche la capacità del sistema immunitario di funzionare bene. Le infezioni possono essere lievi o gravi. Un operatore sanitario deve essere consultato tempestivamente al primo segno di infezione.

7. Problemi comuni

Dolore, rigidità e gonfiore possono verificarsi nelle articolazioni. I sintomi sono generalmente molto diffusi e interessano articolazioni multiple in tutto il corpo. La rigidità mattutina può verificarsi anni prima che siano presenti altri sintomi del lupus. Il dolore può essere presente con o senza altri segni di infiammazione. Il 95% delle persone a cui viene diagnosticato il lupus sviluppa alterazioni artritiche nel corso della malattia.

8. Sensibilità delle dita e dei piedi

Sensibilità e dolore alle dita dei piedi o delle dita possono verificarsi con il lupus. Le dita delle mani e dei piedi possono diventare blu o bianche se esposte a basse temperature o durante periodi di stress. Questo è noto come fenomeno di Raynaud.

9. Occhi asciutti

Gli occhi possono essere rossi, irritati, sensibili o pruriginosi. Ciò è dovuto agli occhi asciutti, che sono comuni tra le persone che hanno il lupus.

10. Anemia e esami del sangue anormali

La presenza di risultati anormali degli esami del sangue aiuta gli operatori sanitari a diagnosticare il lupus. È comune una riduzione della conta dei globuli rossi o anemia. I segni di anemia includono pallore, affaticamento, mancanza di respiro e sensibilità alle basse temperature.

La conta dei globuli bianchi potrebbe essere bassa. Ciò aumenta la suscettibilità di una persona alle infezioni.

La velocità di eritrosedimentazione, VES, può essere elevata. Tuttavia, un aumento dell’ESR non è un test conclusivo per il lupus, poiché può essere elevato in presenza di una vasta gamma di problemi di salute.

Vengono effettuati test per valutare il funzionamento del fegato e dei reni poiché il lupus può influire su questi organi. In presenza di lupus possono essere presenti risultati anomali dei test di funzionalità epatica o renale.
Anticorpi antinucleari, ANA, i risultati dei test possono essere elevati. Ciò indica un sistema immunitario eccessivamente stimolato. Se l’ANA è elevato, vengono generalmente indicati test anticorpali più specifici.

11. Test delle urine anomali

Il lupus può causare danni ai reni e quindi la presenza di proteine ​​o globuli rossi nelle urine può indicare il lupus. Tuttavia, la comparsa di queste sostanze nelle urine è indicativa di molte altre malattie.

12. Cambiamenti all’interno dei polmoni

Le persone con lupus hanno una maggiore probabilità di contrarre infezioni respiratorie, inclusa la polmonite. I raggi X possono mostrare accumulo di liquidi o infiammazione nei tessuti polmonari. Il dolore toracico può insorgere. La pleurite si verifica nel 50% delle persone che hanno il lupus durante la loro malattia. I test di funzionalità polmonare sono anormali in nove su 10 soggetti con lupus.

Il lupus è una malattia difficile da diagnosticare perché colpisce così tante parti del corpo. Nessun test viene utilizzato per confermare o escludere una diagnosi di lupus. Test diagnostici, un esame fisico completo e la storia del paziente aiutano gli operatori sanitari a formulare una diagnosi di lupus.

È importante cercare tempestivamente la diagnosi e il trattamento quando compaiono per la prima volta i sintomi. Questi primi segni di lupus sono simili ai segni di molti altri tessuti connettivi e malattie autoimmuni, quindi è importante controllarli.

Il trattamento precoce può rallentare la progressione della malattia, ma non trattato, il lupus può causare gravi infezioni, malattie renali, cardiache o polmonari. Il trattamento precoce aiuta a prevenire il dolore e la debilità.

È essenziale cercare una diagnosi e un trattamento tempestivi per condurre una vita normale, attiva e confortevole.

Advertisement

Leave a Reply

Your email address will not be published.

error: Content is protected !!