Lupus e pelle: ecco cosa sapere

Perché accadono cose brutte alle persone buone? Sembra una delle grandi domande della vita. E, come quelli di noi con disturbi autoimmuni sanno, le cose brutte accadono ai tessuti buoni. Quando si tratta di autoimmunità, il loro corpo non può distinguere tra cellule “cattive” e cellule sane. Il loro corpo crea quindi anticorpi che attaccano le cellule sane. Uno di questi disturbi è il lupus. Il lupus colpisce spesso la pelle, causando eruzioni cutanee o lesioni sul corpo. Le stime mostrano che almeno cinque milioni di persone hanno a che fare con il lupus in tutto il mondo. Quindi, se ce l’hai, non sei solo e non devi preoccuparti. Discutiamo del rapporto tra lupus e pelle! Ti daremo tutto ciò che devi sapere per prenderti cura di te stesso durante le riacutizzazioni.

Che cos’è il Lupus?

Come accennato in precedenza, il lupus è un disturbo cronico autoimmune. A differenza di molte condizioni autoimmuni che colpiscono solo alcune parti del corpo, il lupus influisce su tutto il corpo. Il tuo sistema immunitario è un po ‘fuori controllo quando hai il lupus. In sostanza, il tuo corpo non è in grado di distinguere tra cellule maligne e tessuti sani. Il tuo sistema immunitario potrebbe vedere le cellule sane come una minaccia per il tuo benessere, producendo anticorpi che le attaccano. Questo alla fine porta a infiammazione, dolore e danni a varie parti del corpo.

La maggior parte dei disturbi autoimmuni può colpire a vari livelli. Il lupus non è diverso. La gravità può variare da lieve a pericolosa per la vita e deve essere sempre trattata da un medico. Con una buona assistenza medica, la maggior parte delle persone con lupus sono in grado di condurre vite soddisfacenti. Le persone di tutte le età e razze possono sviluppare il lupus, anche se le donne di colore hanno due o tre volte più probabilità di averlo rispetto alle donne caucasiche. Non è contagioso o correlato al cancro.

Quali sono alcuni sintomi del lupus?

Curiosità: il lupus è stato soprannominato The Great Imitator. Molti dei suoi sintomi si verificano in altre malattie, rendendo difficile la diagnosi senza un medico. (Beh, non siamo mai quelli a cui autodiagnosticare, ma tu hai l’idea.) Il lupus colpisce una vasta gamma di organi, quindi la lunga lista di sintomi che stiamo per darti. I sintomi non variano tra uomini e donne e spesso vanno e vengono man mano che una persona invecchia. Ecco i sintomi più comuni del lupus:

  • Mal di testa
  • Ulcere al naso o alla bocca
  • Estrema fatica
  • Un’eruzione cutanea a forma di farfalla che si forma sul tuo viso (ehi, lupus e pelle! Ne parleremo più avanti).
  • Febbre
  • fotosensibilità
  • La perdita di capelli
  • Articolazioni gonfie e dolorose
  • Coagulazione del sangue anormale
  • Gonfiore, specialmente nelle gambe e nei piedi
  • Dolore al petto
  • Le dita diventano bianche o blu a freddo

Qualcuno di questi ti suona familiare? Anch’io. Come accennato in precedenza, i sintomi del lupus imitano quelli di altre condizioni, tra cui diabete, fibromialgia, problemi alla tiroide e malattie polmonari. Il modo migliore per gestire le tue condizioni è lavorare a stretto contatto con il tuo medico per determinare il miglior corso di trattamento. Parliamo sempre di come la pelle di ognuno è diversa e la stessa cosa vale per il lupus. Il lupus di ognuno è diverso, quindi ti meriti un piano di trattamento unico!

Quali sono i diversi tipi di lupus?

Una volta che ti viene diagnosticato il lupus, il medico determinerà innanzitutto il tipo di lupus con cui hai a che fare. Esistono quattro diversi tipi di lupus da sapere.

Lupus eritematoso sistemico

Quando le persone usano la parola “lupus”, probabilmente si riferiscono al Lupus eritematoso sistemico. Può variare da lieve a grave e spesso colpisce gli organi interni nei casi più gravi. Di solito, i reni sono l’organo che subisce il colpo più duro. Si infiammano, il che ostacola la loro capacità di rimuovere correttamente i rifiuti dal corpo. Spesso, le persone con Lupus sistemico hanno bisogno di dialisi pesante o addirittura di un trapianto di rene.

Il lupus sistemico può anche causare infiammazione del sistema nervoso, con conseguente perdita di memoria, confusione e ictus. Questo può persino fare un passo avanti con l’infiammazione dei vasi sanguigni del cervello. L’infiammazione nel cervello porta spesso a febbre alta, convulsioni e cambiamenti nel comportamento. Infine, le arterie possono indurirsi quando si ha il lupus sistemico. Questo indurimento provoca i blocchi che provocano attacchi di cuore.

Lupus eritematoso cutaneo

Ecco dove entreremo nel lupus e nella pelle. Il lupus cutaneo è limitato alla pelle e può causare diversi tipi di eruzioni cutanee, piaghe e lesioni. L’eruzione cutanea più comune causata dal lupus cutaneo è l’eruzione cutanea discoide. In genere, l’eruzione discoide è rossa, squamosa e non pruriginosa. Le eruzioni cutanee appariranno in forme circolari sulla pelle. Altri con Lupus Cutaneo sperimenteranno un’eruzione cutanea a farfalla, che attraversa le guance e il ponte del naso. Inoltre, le piaghe possono apparire su altre parti del corpo. Ciò provoca scolorimento e perdita di capelli.

Lupus eritematoso indotto da farmaci

Proprio come suggerisce il nome, il lupus indotto da farmaci è provocato da alcuni farmaci da prescrizione, come l’idralazina per l’ipertensione e l’isoniazide per la tubercolosi. Di solito i sintomi sono abbastanza simili a quelli del lupus sistemico, ma non influiscono sugli organi principali. Il lupus indotto da farmaci è più comune negli uomini che nelle donne. Gli uomini sono più spesso prescritti i farmaci che lo causano. Fortunatamente, se prendi uno di questi farmaci, i sintomi scompaiono entro sei mesi dal mancato utilizzo.

Lupus neonatale

Tecnicamente, il lupus neonatale non è una vera forma di malattia. Invece, è una condizione rara trovata nelle donne in gravidanza con lupus. Ricordi come il lupus induce il corpo a produrre anticorpi che attaccano i tessuti sani anziché quelli maligni? Nei casi di lupus neonatale, il corpo della madre crea anticorpi che attaccano il feto nell’utero. Questo fa sì che il bambino abbia eruzioni cutanee, problemi al fegato o conta delle cellule del sangue bassa alla nascita. I sintomi di solito scompaiono dopo diversi mesi e non hanno effetti duraturi. Se sei una donna incinta con il lupus, il tuo medico sarà in grado di identificare il tuo livello di rischio.

Qual è la relazione tra lupus e pelle?

Per questa sezione, ci concentreremo in particolare sul lupus cutaneo, che è il tipo di lupus che colpisce principalmente la pelle. Ripassiamo. Il lupus cutaneo può causare eruzioni cutanee o piaghe sulla pelle, in genere nelle aree esposte al sole. Queste lesioni si trovano più comunemente su viso, orecchie, collo, braccia e gambe. Il lupus cutaneo si presenta in tre forme e ognuna influisce sulla pelle in modo diverso.

Lupus cutaneo cronico (lupus discoide)

Abbiamo parlato un po ‘di Discoid Lupus prima, ma essenzialmente è caratterizzato da eruzioni rotonde o lesioni che appaiono sul cuoio capelluto e sul viso. Queste eruzioni cutanee sono spesso spesse e squamose, ma non pruriscono o fanno male. Tuttavia, possono causare cicatrici e scolorimento permanente. Le lesioni sul cuoio capelluto possono spesso causare la caduta dei capelli. Se queste particolari lesioni sfregiano, la perdita dei capelli è più che probabilmente permanente. È importante notare se si notano cambiamenti nelle lesioni. Il cancro può svilupparsi in lesioni che esistono da un po ‘di tempo. Poiché queste eruzioni cutanee sono molto fotosensibili, è importante coprirle e utilizzare SPF ogni volta che è possibile.

Lupus cutaneo subacuto

Le lesioni che si verificano in quelle con lupus cutaneo subacuto sono leggermente diverse dalle eruzioni discoide. In genere appaiono come chiazze rosse e squamose con bordi distinti. Possono anche essere rossi e a forma di anello. Sebbene non abbiano prurito o cicatrici, possono portare a scolorimento. Come altre lesioni correlate al lupus, appaiono su aree della pelle che sono spesso esposte al sole. Il lupus cutaneo subacuto provoca anche fotosensibilità, quindi SPF e strati traspiranti sono i tuoi migliori amici.

Lupus cutaneo acuto

Il lupus cutaneo acuto va di pari passo con il lupus sistemico. Queste lesioni tendono ad apparire quando il Lupus sistemico è attivo e possono essere facilmente confuse con una scottatura solare. Le lesioni cutanee acute sono eruzioni cutanee malare, aree appiattite di pelle rossa sul viso. A volte, apparirà su entrambe le guance e sopra il ponte del naso. Ciò si traduce nella famigerata “eruzione della farfalla”. Oltre al viso, il lupus cutaneo acuto può essere trovato su braccia, gambe e corpo. Come altre lesioni correlate al lupus, sono molto fotosensibili, ma non causano cicatrici nel tempo.

Quali prodotti dovrei usare?

Come nella maggior parte delle condizioni della pelle, trovare prodotti da usare è un duro lavoro. Potresti trovare un prodotto che ami, ma la tua pelle potrebbe non essere il più grande fan. Altre volte, il prodotto che fa bene alla pelle potrebbe non avere un buon odore o costa un braccio e una gamba. Ecco i nostri consigli per aggrappare i prodotti su cui sia il lupus che la pelle possono essere d’accordo.

Gentile, gentile, gentile!

Con qualsiasi tipo di condizione cronica della pelle, raccomanderemo sempre prodotti delicati. Gran parte del mercato odierno della cura della pelle comprende prodotti che contengono sostanze chimiche aggressive. Questi prodotti chimici logorano la barriera protettiva della pelle, rendendola vulnerabile alle condizioni della pelle. Se hai già la pelle sensibile, i prodotti aggressivi aggraveranno il dilemma della tua pelle. Scegli i prodotti con ingredienti naturali e lenitivi che mettono al primo posto la tua pelle.

Prendi in considerazione le opzioni senza profumo

Le fragranze forti sono una delle cose peggiori da mettere sulla pelle sensibile. Sono noti allergeni e possono causare irritazione alla pelle, nonché peggiorare qualsiasi condizione della pelle che potresti già avere. E la reazione del tuo corpo alla fragranza non è solo limitata alla tua pelle. I prodotti per la pelle fortemente profumati sono stati anche associati ad asma e mal di testa. Quindi, se hai il lupus, la fragranza può aggravare sia le eruzioni cutanee che il mal di testa. Investi in una buona linea di prodotti per la cura della pelle senza profumo e la tua pelle ti ringrazierà.

SPF Sempre

Questo è particolarmente importante se hai a che fare con qualsiasi tipo di lesione. La maggior parte delle lesioni del lupus cutaneo sono sensibili ai raggi del sole. Ciò significa che l’esposizione al sole può peggiorarli. Inoltre, queste lesioni di solito compaiono su aree del corpo che sono esposte al sole, il che significa che la luce UV può attivarle. Applicare un buon SPF di almeno 30, indossare abiti a strati e attenersi alle aree ombreggiate del parco o della spiaggia!

Quando hai a che fare con il lupus, la tua pelle ha bisogno di prodotti delicati che non causino ulteriori irritazioni. Ecco perché Sebamed è la scelta perfetta! Ognuno dei nostri prodotti è equilibrato per il pH, delicato e formulato per lenire la pelle sensibile. Stabilizzando e rafforzando la barriera cutanea, i nostri detergenti, idratanti e prodotti per la cura dei capelli possono darti la pelle sana che hai sempre desiderato. Dai un’occhiata alla nostra gamma completa qui.

Advertisement

Leave a Reply

Your email address will not be published.

error: Content is protected !!